scroll_to_top.svg

Vendemmia 2021: anno da sciacchetrà

Anche quest’anno nel mese di Settembre appena trascorso, la vendemmia ha riempito di gioia e frenesia tutte le strade ed i vicoli del nostro splendido territorio ed in special modo quelli di Volastra, capitale agricola del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

L’estate 2021 si è rivelata assolata ed asciutta, garantendo un raccolto di ottima qualità nei nostri terrazzamenti, dove i vitigni di Bosco, Vermentino e Arbarola sono stati baciati da un fantastico sole mediterraneo associato a fresche brezze marine notturne che hanno contributo alla maturazione perfetta delle uve.

Ancora una volta, per la raccolta delle uve e la vinificazione nella nostra storica cantina di famiglia, è stato determinante il contributo degli amici bergamaschi che in questa stagione sono accorsi ancora più numerosi vista la notevole quantità di grappoli da raccogliere.

L’utilizzo delle monorotaie a cremagliera, installate da tecnici svizzeri negli anni 80, è stato fondamentale per il trasporto del prezioso carico dalle fasce terrazzate con muretti a secco, fino alla strada carrozzabile.

Vista la stagione estremamente positiva abbiamo selezionato una buona quantità di uva da sciacchetrà, che abbiamo lasciato ad appassire al sole per circa una settimana e che intorno alla fine di Ottobre verrà pigiata con i piedi, così come facevano i nostri antenati, per ottenere il prezioso mosto che, messo a fermentare in una botte di castagno, produrrà il mitico Sciacchetrà, vino dolce da dessert o da meditazione che, dalla notte dei tempi, ha sempre imbandito le tavole dei sovrani e degli alti prelati.

L’agricoltura alle Cinque Terre dovrà sempre essere messa in primo piano dalle istituzioni, perché oltre al fatto di produrre ottimo vino DOC, è l’unica attività umana che può contrastare il dissesto idro-geologico del nostro fragile territorio, garantendo allo stesso tempo un futuro alle nuove generazioni, che intenderanno vivere in questo piccolo angolo di Paradiso.

Scopri anche

30 Settembre 2021

Vendemmia 2021: anno da sciacchetrà

scopri

17 Febbraio 2021

Il sentiero 537 : da Campi alle piscine di Pineda

scopri

3 Dicembre 2020

Anello Tramonti- Campiglia – Lemmen – Tramonti

scopri

23 Ottobre 2020

L’antico borgo di Lemmen a Riomaggiore

scopri

7 Ottobre 2020

Agricoltura alle Cinque Terre: l’uomo e la natura.

scopri

21 Aprile 2020

Monterosso: poeti, limoni e acciughe

scopri

22 Marzo 2020

Le spiagge delle Cinque Terre

scopri

24 Novembre 2019

Manarola: il borgo verticale

scopri

18 Settembre 2019

1919 – 2019 la vendemmia del centenario a Volastra

scopri

12 Aprile 2019

Il sentiero SVA tra Monterosso e Levanto

scopri

2 Dicembre 2018

La vernaccia: il primo vino delle Cinque Terre

scopri

18 Settembre 2018

Vendemmia 2018: grande raccolto a Volastra!!!

scopri

1 Maggio 2018

Il sentiero n. 531: da Riomaggiore a Manarola via Beccara

scopri

8 Novembre 2017

Vendemmia 2017: qualità e quantità per il vino DOC 5 Terre

scopri

12 Agosto 2017

Il sentiero n. 536 per Monesteroli: la scala per il paradiso

scopri

14 Marzo 2017

Il sentiero 509: Monterosso – Soviore

scopri

19 Gennaio 2017

Il passito delle Cinque Terre: da Rinforzato a Sciacchetrà

scopri

14 Gennaio 2017

La Ciclopedonale Maremonti: da Levanto a Framura

scopri

19 Novembre 2016

Da Monterosso a Vernazza passando per i santuari

scopri

23 Settembre 2016

Vendemmia 2016 : ottima qualità!

scopri

Vedi tutti
gli altri articoli

Scopri i nostri appartamenti in centro a La Spezia

Disponiamo di due appartamenti nel centro storico della Spezia con parcheggio privato coperto, nei pressi della stazione ferroviaria

Appartamenti
la giara del centro